Sperlonga è un piccolo borgo con secoli di storia alle spalle.

Situata sul golfo di Gaeta, è tutta arroccata su un promontorio con il mare che la circonda.

Si tratta di una delle mete più gettonate in Italia, soprattutto per Sperlonga mare.

Da anni questa città conquista ripetutamente il riconoscimento “Bandiera Blu” per le sue acque limpide e pulitissime.

Ma visitare Sperlonga vuol dire che c’è dell’altro oltre che il suo leggendario mare.

Infatti si tratta di una bellissima città, caratterizzata da storia, tradizioni, arte e cultura.

Una destinazione ambitissima da famiglie e giovani che sono alla ricerca di una vacanza per rilassarsi; visitando proprio il sito Sperlongablu.it, potrai scoprire le migliori offerte per prenotare una vacanza in questo stupendo borgo.

Con una passeggiata in Sperlonga centro storico si possono ammirare i caratteristici vicoli che collegano tutta la parte vecchia della città, dove i locali ed i negozi conferiscono un’atmosfera unica a tutto il luogo.

Migliaia di turisti arrivano ogni anno per scoprire tutto su questo fantastico borgo.

Sperlonga si trova sulla costa del Lazio ed è facilissima da raggiungere sia da nord che da sud.

Poi il centro storico Sperlonga è dotato di un’atmosfera straordinaria: posto su uno sperone roccioso verso il promontorio di Gaeta, si affaccia direttamente sul mare, rendendolo uno dei borghi più amati della nazione.

Il mare è l’attrazione principale per i turisti.

Qui ci sono spiagge bellissime, comode e facili da raggiungere.

E poi ce ne sono per tutti i gusti:

  • Sabbiose
  • Private
  • Pubbliche

Il mare di Sperlonga è davvero irresistibile, soprattutto per la sua bellezza e per il fatto che sia limpida e cristallina.

Se si è alla ricerca di un bellissimo specchio d’acqua, allora il mare a Sperlonga è ciò che si cerca.

Se si vuol scoprire la storia ed i luoghi caratteristici di Sperlonga vecchia, allora bisogna solo recarsi nella parte superiore del borgo e ammirare i magnifici scorci.

Ci sono 2 grandi “strisce” di spiaggia che circondano Sperlonga, ma queste sono suddivise in zone più piccole, come:

  • La Canzatora
  • Fontana
  • Salette

Queste sono in assoluto le zone del mare Sperlonga più frequentate dai turisti.

Ci sono lidi attrezzati con ogni comfort per offrire al turista il massimo relax.

La spiaggia di Salette – per esempio – è caratterizzata da una finissima sabbia chiara e l’acqua sempre pulita e limpidissima.

È un ottimo luogo da conoscere per chi arriva in città e vuole scoprire il leggendario mare di Sperlonga.

Poi la Canzatora è un’altra zona che ha tutte le carte in regola per offrire a famiglie di turisti e bambini una spiaggia dove giocare in riva al mare e farsi una bella nuotata.

Nei mesi estivi come luglio ed agosto questa zona è molto affollata, quindi se si è alla ricerca della tranquillità conviene scegliere un altro spazio.

La spiaggia di Fontana è vicinissima a Sperlonga borgo.

Si può raggiungere a piedi ed è caratterizzata dalla presenza di una vasca di freschissima acqua sorgente (da qui il nome Fontana).

Oltre al mare c’è molto altro a Sperlonga da vedere.

Il centro storico è pieno di scalinate, salite, discese, vicoli e viuzze che ti offrono una vista mozzafiato e che non troverai da nessuna altra parte.

Il nucleo del borgo è stato costruito sul promontorio al fine di difendersi dagli attacchi dei Saraceni.

Per fare ciò, tutto intorno sono state realizzate anche 4 torri di avvistamento.

Quella più popolare e raggiungibile a piedi direttamente dal centro storico è sicuramente Torre Truglia.

Questa, negli anni è diventata il simbolo per eccellenza di Sperlonga.

Tale struttura è stata utilizzata negli anni anche come sede della Guardia di Finanza.

Oggi è aperta al pubblico ed offre una terrazza con una splendida vista sul mare.

Da qui, nei giorni sereni si possono scorgere facilmente anche le isole circostanti come ad esempio Ponza.

Nel centro storico c’è un’antica chiesa (ora sconsacrata) che conserva una splendida architettura, un altare del ‘700 ed alcuni meravigliosi affreschi con secoli di storia alle spalle.

Il patrono del paese è San Leone Magno.

Ci sono diverse statue all’interno della chiesa che raffigurano il santo.

Ci sono anche altre chiese da visitare:

  • Santa Maria
  • Cappella di San Domenico
  • Cappella di San Rocco

Indietro negli anni greci e romani hanno lasciato un’impronta importante qui a Sperlonga.

Ancora prima c’è stata la fondazione della città di Amyclae da parte degli spartani.

Poi i romani si sono insediati qui realizzando diverse ville.

Quella più importante è appartenuta all’imperatore Tiberio.

Al confine della città c’è la caratteristica grotta di Tiberio: si tratta di una cavità naturale nella roccia che conserva molti resti della lussuosa abitazione dell’imperatore romano.

Annesso alla grotta c’è il Museo Archeologico di Sperlonga che vanta una collezione di opere romana meravigliosa e da conoscere.

Nella lista delle cose a Sperlonga cosa vedere ci sono sicuramente le trattorie ed i ristoranti locali.

Sono degli ambienti fantastici, dove si può gustare pesce fresco con un panorama indimenticabile.

Si può cenare al fresco tra le viuzze ed i vicoli del centro storico, oppure si può optare per una meravigliosa terrazza che dà direttamente sul mare.

Si tratta di un posto ideale per divertirsi in compagnia della famiglia ed amici e per deliziarsi con i migliori piatti della cucina locale a prezzi convenienti.

Volendo, si può anche mangiare nei pressi del lungomare, dove ci sono molte proposte di ristoranti pronti ad offrire del pesce fresco appena pescato.

Per concludere, bisogna sapere che Sperlonga borgo antico è un luogo di grande relax, ideale per godersi serate spensierate sorseggiando un drink nel centro storico, sul lungomare e sui lidi.